Gli itinerari per il santuario di San Romedio, la guida 2021 con mappa PDF con foto dei bivi.

INDICAZIONIL'IDEA: Il nostro Andrea ha provato per voi una serie di itinerari per san Romedio variabili secondo la difficoltà e diversificati per mezzo utilizzato e li ha riportati su una mappa chiara, aggiungendo le fotografie dei bivi e le svolte da seguire.

Sarà sufficiente scaricare la mappa sul vostro telefonino in fondo a questo articolo e tenerlo sotto mano per godervi la bellezza della natura e la magia del santuario di S. Romedio con la certezza di non perdere la via.

Ecco gli itinerari che abbiamo preparato per te:

Gli itinerari con mappa scaricabile PDF, leggi sotto

Classificazione itinerari:

  1. I 3 Itinerari a piedi dalla Predaia al Santuario di San Romedio (lungo, breve e percorso Romano)
  2. Itinerario In Bicicletta MTB e E-Bike dalla Predaia al Santuario di San Romedio
  3. itinerario In bicicletta da strada dalla Predaia al Santuario di San Romedio
  4. Itinerario In macchina dalla Predaia al Santuario di San Romedio

 1.I 3 itinerari a piedi dalla Predaia al Santuario di San Romedio (lungo, breve e percorso Romano)

san-romedio

Che siate gran camminatori o meno, i percorsi di pellegrinaggio dalla Predaia al Santuario di San Romedio sono molteplici. Ma noi ve ne consigliamo tre in particolare!

Naturalmente adatti ad ogni "passo".

1A)Percorso lungo A PIEDI dalla Predaia Alta al Santuario di San Romedio

  • Partenza da Hotel Rifugio Sores - Predaia Alta
  • Durata 4h circa
  • Distanza totale 16km
  • Dislivello 460m
  • Difficoltà facile

Il tuo pellegrinaggio al Santuario di San Romedio parte dalla Cappella degli Alpini ubicata di fronte all'Hotel Rifugio Sores (dove potrete lasciare la macchina).

Prendedevi qualche minuto per ammirare questa splendida chiesetta nel bosco, e in particolar modo il suo affresco, dipinto da un'importantissima artista Trentina, Paola de Manincor, la quale ha affrescato diversi luoghi storici ed artistici in tutta Europa e in Sud America.

alpini-cappella

È proprio da questo punto che inizierà il vostro percorso di 8km a piedi fino al Santuario di San Romedio. (16km andata e ritorno)

Imboccate il sentiero nel bosco che in poco tempo vi porterà all'abitato di Sfruz.

Durante il tragitto, molto semplice e adatto a tutti, prestate particolare attenzione alla segnaletica aiutandovi con la mappa. Grazie a questo potrai godere in tutta sicurezza di una splendida passeggiata tra le conifere della Predaia, ammirandone profumi e colori. La natura vi rigenererà.

bosco

In poco tempo vi ritroverete sopra al pittoresco paese di Sfruz, borgo famoso in tutta Europa per l'artigianato di stufe a olle.

Poco prima di entrare a Sfruz, passerete davanti ad un'altra cappella molto importante, è la cappella della Vergine Maria. Durante la guerra, la gente del paese la costruì in modo che la Madonna potesse vegliare sui giovani partiti, tornarono tutti!

Il pellegrinaggio dalla Predaia a San Romedio è pensato per farti vivere il territorio nella sua interezza. Una parte del percorso è nel bosco, una parte tra i borghi antichi e una parte ai Laghi di Coredo.

Infatti, proseguendo per la strada forestale appena fuori Smarano (vedi Mappa) in poco tempo vi troverete in Località 2 Laghi di Coredo, un luogo magico, ma lo vedrete con i vostri occhi! 

2laghi

Da questo punto il Santuario di San Romedio lo si raggiunge velocemente, in circa mezz'ora.

Ci riaddrentiamo nel bosco seguendo le indicazioni della Mappa, ci godiamo un'altra bella passeggiata tra alberi, ruscelli e piccoli ponti di legno et voilà!

Siete di fronte al Santuario di San Romedio!

(La via del ritorno è la stessa dell'andata)
 

1B)Percorso breve A PIEDI da Località 2 laghi di Coredo al Santuario di San Romedio

  • Partenza da Loc. 2 laghi di Coredo
  • Durata 1,5h circa
  • Distanza totale 4km
  • Dislivello 140m
  • Difficoltà facile

Il pellegrinaggio a piedi più breve invece, parte proprio dai 2 Laghi di Coredo, dovre potrete lasciare la macchina nel parcheggio a pagamento.

coredo

Dopo la passeggiata attorno ai laghi, vi basterà imboccare il sentiero per San Romedio (vedi mappa) che si sviluppa attraverso il bosco incrociando a valle il Rio Verdes.

Dopo solo mezz'oretta di camminata sarete di fronte al Santuario di San Romedio!

(La via del ritorno è la stessa dell'andata)
 

1C)Percorso Romano A PIEDI da Sanzeno al Santuario di San Romedio

  • Partenza: da Parcheggio Museo Retico di Sanzeno
  • Durata: 1h circa
  • Lunghezza totale: totale 5,4km
  • Dislivello: 70m
  • Difficoltà: facile

Avete mai passeggiato in un antico acquedotto dell'età Romana? Si hai letto bene..

roccia

Oggi è diventato uno tra i più bei percorsi del Trentino, suggestivo, particolare e del tutto sicuro!

Lo si imbocca a Sanzeno, di fronte al Museo Retico (altra perla della valle)

La particolrità di questo percorso è la sua posizione e conformazione, trattasi di un vecchio acquedotto romano, si presenta totalmente sul piano ed è scavato nella roccia sulla parete delle montagna che costeggia la strada asfaltata fino al Santuario di San Romedio.

Alla fine del sentiero romano, o sentiero nella roccia, dovrai proseguire per altre poche centinaia di metri fino ad arrivare ai piedi del Santuario (vedi mappa)

2)Itinerario MTB eD E-Bike dalla Predaia al Santuario di San Romedio

mtb

Uno tra i più bei trail di tutta la Val di Non in sella ad una MTB o E-Bike è il tratto che dalla Predaia alta porta al santuario di San Romedio!

I sentieri sono molti così come le variazioni possibili, noi ti segnaliamo un trail divertente, semplice e panoramico, adatto a tutti!

  • Partenza da Hotel Rifugio Sores
  • Durata 1,40h circa
  • Distanza totale 20km
  • Dislivello 460m
  • Difficoltà media

La tua avventura al Santuario di San Romedio in bicicletta parte dall'Hotel Rifugio Sores (dove a brevissimo sarà presente il punto di ricarica E-Bike).

Di fronte al Sores parte il trail che, dalla cappella degli Alpini vi porterà in poco tempo all'abitato di Sfruz. (vedi mappa)

Questo è un percorso che vi farà passare in sentieri di bosco, strade di campagna e in alcuni punti nei borghi della Predaia.

Attenzione: In qualche punto del sentiero è presente un breve tratto dissestato (per i meno esperti si consiglia di portare la bici a spinta)

Passando per il paese di Smarano, in località "Dos en Ciaura" imboccherete un sentiero forestale tra i più belli della valle, chiamato "4 passi nel bosco", questo giro ad anello vi porterà di ritorno a Smarano in località Merlonga, ma non prima di esservi fermati ad ammirare i 2 laghi di Coredo dall'alto

laghi-alto

Dalla località Merlonga seguite la mappa per arrivare attraverso sentiero di bosco in Località 2 laghi di Coredo.

Proseguite il vostro trail su un percorso in forte discesa per una decina di minuti e arriverete ad un ponticello appena sotto al Santuario di San Romedio.

(La via del ritorno è la stessa dell'andata)

3)Itinerario Bici da CORSA dalla Predaia al Santuario di San Romedio

 bici-strada

Per gli amanti della bici da strada invece l'itinerario è ben più lungo e con maggiore dislivello. C'è da divertirsi!

  • Partenza da Hotel Rifugio Sores
  • Durata 2,30h circa
  • Distanza totale 37km
  • Dislivello 635m
  • Difficoltà media

La partenza è sempre dall'Hotel Rifugio Sores, posto a 1200m! Da qui potrete sfrecciare le la strada provinciale asfaltata che collega tutta la Predia Alta ai paesi come Smarano e Coredo.

Arriverete a Coredo in una decina di minuti, quindi continuate a discendere l'altipiano per una strada tutto tornanti fino ad incrociare la strada provinciale che vi porterà verso Sanzeno, quindi al Santuario di San Romedio.

Da questo punto in una ventina di minuti arriverete ai piedi del Santuario, la strada è tutta asfaltata!

La strada del ritorno è la stessa! Consiglio: Fermatevi per un momento di relax alla Località Plaze al lago di Santa Giustina!

plaze

4)Itinerario in macchina dalla Predaia al Santuario di San Romedio

macchina

In alternativa si può arrivare in macchina al Santuario di San Romedio, arrivando direttamente al parcheggio ai piedi del Santuario oppure parcheggiando al Museo Retico a Sanzeno per poi proseguire a piedi dal Percorso Romano.

Notare: durante i periodi di alta stagione non è consentito arrivare in macchina al Santuario di San Romedio in quanto attivo il servizio Bus Navetta.

Il Bus Navetta si prende a Sanzeno appena sotto la piazza, potrete posteggiare l'auto li.

  • Partenza da Hotel Rifugio Sores
  • Durata 40m circa
  • Distanza totale 37km
  • Dislivello 635m

Partendo dall'Hotel Rifugio Sores si prosegue su strada provinciale in direzione Coredo, splendida strada completamente asfaltata!

Passerete l'abitato di Smarano e Coredo, proseguendo per una strada tutto tornanti fino ad incrociare la strada provinciale che vi porterà in 10 minuti a Sanzeno.

Da centro Sanzeno, in 5 minuti arriverete ai pedi del Santuario (vedi mappa)

(La strada del ritorno è la stessa!)

Curiosità e leggenda: Santuario di San Romedio

romed

Il Santuario di San Romedio ha una storia singolare!

La leggenda narra che l'eremita Romedio di Thaur, sentendo giungere l'ora della sua dipartita, volesse raggiungere Trento per far visita al Vescovo.

Prima di partire, sventuratamente, un orso attaccò il suo cavallo e lo divorò.

Romedio così ordinò all'orso di prendere il posto del cavallo, gli montò sulla groppa e insieme iniziarono quello che allora era un lungo viaggio.

Dalla Val di Non a Trento, tutti videro Romedio e l'orso raccontando la vicenda di generazione in generazione fino ad arrivare a noi.  

Ma perché vi racconto questo? Perché il santuario ospita da molti decenni degli orsi in carne ed ossa. Attualmente sta ospitando Bruno, un maschio salvato da una condizione di cattività.

orsi

Rimarrete di certo affascinati dalla singolare struttura del Santuario, costruito e sviluppato su uno spuntone di roccia calcarea alta ben 70 metri!

Nel complesso la struttura ospita più chiese e più cappelle, collegate tra loro da 131 scalini.

All'interno del Santuario vengono costudite ancora oggi le preziose reliquie di San Romedio, motivo di pellegrinaggio di oltre 200.000 persone all'anno. 

Per i bambini più piccoli è sconsigliato il passeggino, anche se da trekking, consigliamo invece l'utilizzo dello zainetto.

Completa i tuoi dati per scaricare la mappa PDF

INFORMATIVA PRIVACY

La vogliamo informare che i suoi dati verranno trattati nel rispetto del nuovo regolamento europeo sulla tutela della privacy, cioè in modo lecito, corretto, trasparente e con la massima tutela sulla riservatezza degli stessi.

Quindi la informiamo che trattiamo il suo indirizzo email e il suo numero telefonico per poter rispondere alla sua richiesta e poterle inviare in un secondo tempo le offerte a Lei riservate. Per quanto riguarda il tracciamento delle mail e delle pagine del nostro sito visita la pagina COOKIE POLICY

Cos'altro?

Vieni al Sores e visita S. Romedio con il mezzo e le energie che preferisci!!

Chiedici un preventivo senza impegno